ALBERI SENZA FRONTIERE

CONCORSO

TI RACCONTO UN ALBERO

 Classe 4 A – Dicembre 2021

 

  1. Noi alunni della classe Quarta A, della scuola Primaria di Peschiera del Garda, abbiamo scelto di partecipare al concorso TI RACCONTO UN ALBERO dedicando la nostra attenzione agli “invisibili”, ai migranti, raccontando storie tratte dall’ascolto di notizie  di tutti i giorni.
  2. Ciascuno di noi ha realizzato un albero con del cartone e lo ha colorato.
  3. Ogni singolo albero è rappresentato come una maschera con occhi e bocca.
  4. Poi ognuno di noi ha scritto un proprio racconto in cui l’albero è il testimone della storia.
  5. In questa occasione presentiamo un solo racconto tratto dalla storia accaduta nella nostra classe Quarta A di Peschiera del Garda.
  6. E’ così che, con un lavoro interdisciplinare, dedichiamo le riprese a Pablo, che ha lasciato la nostra classe per tornare in Brasile a inizio Dicembre.
  7. IL TITOLO E’: ALBERI SENZA FRONTIERE

TESTO: Il migrante si chiama Pablo, proviene dal Brasile e sta andando in Italia per fare una vacanza. Quando arriva in Italia, in una foresta, vede un albero che può curare ogni malattia che cresce quando la luna piange. E’ così che il cuore di Pablo, irrigato dalle gocce, conserva ogni ricordo vivo di noi.